TASSA SULLE DISGRAZIE


A parte che questo titolo della nuova accisa è bruttissimo e porta male, “tassa sulle disgrazie“. Ma poi è essa stessa una vera e propria disgrazia. Cinque centesimi di euro di aumento della benzina per finanziare la Protezione Civile nel suo compito di intervenire sulle disgrazie e le emergenze. Dieci centesimi per le Regioni che sono più a rischio di dissesto idrogeologico.
Una vera e propria beffa, per noi che dobbiamo sopportare il peso della crisi da soli, senza che i tecnici possano intervenire per aumentare le tasse anche a loro stessi, i VERI evasori, i VERI parassiti della società, i VERI uomini che danno da mangiare ai loro figli pane avvelenato, i VERI indegni della parola Italia. Difendono ancora una volta i finanziamenti ai partiti, le loro pensioni, i senatori a vita, le maxiliquidazioni, tutte le loro autoblu. Alla faccia della equità, e degli spot sui parassiti della società, e di quelli di “se
tutti pagano le tasse“.
Una tassa ulteriore sulla benzina, se da un lato si scoraggia il trasporto su gomma, contribuendo a ridurre lo smog, dall’altra parte si aumenta tutto il resto: aumenta la benzina, aumentano dunque i costi di trasporto delle merci, soprattutto quelle di prima necessità, i generi alimentari, aumenta ancora tutto, tranne che gli stipendi e i salari della povera gente.
Certo, bisogna pensare a metodi alternativi rispetto al trasporto su gomma, ma c’è gente che ha bisogno di spostarsi in auto per poter andare a lavorare e arrivare in tempo. E per tutto il resto.
Sulla Protezione Civile vorrei spendere due parole: o ritornano ad intervenire ESCLUSIVAMENTE sulle emergenze, o ritornano ad essere dei veri e propri VOLONTARI, dei veri e propri “angeli del fango”, o la smettono di pensare agli appalti per i grandi eventi; oppure questa tassa NON LA PAGHIAMO.

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...