A MILAZZO IL FUNERALE PER L’AMBIENTE


L’aria su Milazzo, provincia di Messina è malata e lo conferma l’Arpa. E sabato i cittadini dell’associazione Adasc Milazzo hanno inscenato un funerale all’ambiente e ai loro diritti. L’informativa dell’Arpa inviata lo scorso febbraio al comune di Milazzo è chiara e diretta:

Le sostanze individuate fanno parte dei composti organici (Mercaptani, solfuri e disolfuri con caratteristiche fortemente odorigene), con O.I. (Odor Index) dell’ordine di 10 alla settima e con una bassa soglia olfattiva. La presenza di queste sostanze nella fattispecie è da attribuire a sorgenti odorigene tipiche del ciclo produttivo della Raffineria di Milazzo.

Tra l’altro hanno preso parte alla manifestazione anche gli studenti di Priolo, comune gemellato con Milazzo, e polo del siracusano altamente inquinato a causa delle raffinerie, poi l’Assessore Provinciale all’Ambiente, i comuni di Condrò, San Filippo del Mela, Gualtieri Sicaminò e San Pier Niceto.

(FONTE: Ecoblog)

Ancora una volta lavoro e ambiente, benessere e salute entrano in contrasto.

Annunci

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...