SCOPERTA DA ITALIANI NECROPOLI DI 3.500 ANNI FA IN GRECIA


Una necropoli micenea utilizzata a partire dal XV secolo a.C. circa è stata scoperta da un gruppo di archeologi dell’Università di Udine nei pressi della città greca di Eghion, nella regione dell’Acaia, nel Peloponneso nord-occidentale. Il ritrovamento è avvenuto durante la terza campagna di scavi che l’equipe, guidata dalla professoressa Elisabetta Borgna, ha condotto nell’ambito di una missione archeologica internazionale nella località di Trapeza.
Finora sono state portate alla luce due sepolture del tipo “a camera” del XII-XI secolo a.C., molto diffuse in ambito miceneo. Queste tombe, scavate nei pendii di colline, sono costituite da un corridoio di accesso e da una camera funeraria scavata nella roccia. La scoperta della necropoli ha consentito inoltre di recuperare un prezioso corredo di vasi in ceramica, finemente decorati e conservati, pressochè integri, nella posizione in cui erano stati deposti.
Nella tarda età del bronzo (XIII-XI sec. a.C.), i centri costieri dell’Acaia strinsero fitte relazioni di natura commerciale e sociale con le comunità dell’Italia protostorica, in particolare quelle di area adriatica. L’equipe impegnata nella missione archeologica in Grecia è formata da dottorandi, laureati e studenti del dipartimento Storia e tutela dei beni culturali all’Ateneo friulano e della Scuola interateneo di specializzazione in Archeologia delle università di Udine, Trieste e Venezia.
(FONTE: AGI.it)

Scoperta di sicuro interesse storico ed archeologico. Una notizia molto bella e interessante che riporto volentieri sul mio blog. Spero che questa scoperta contribuisca al rilancio economico di una Grecia disastrata, e che ne valorizzi la sua bellezza, i suoi monumenti storici e archeologici, che fanno parte del suo vasto patrimonio ambientale, da salvaguardare, tutelare, proteggere e valorizzare. E poi è anche una scoperta italiana, motivo di vanto.

Annunci

2 pensieri riguardo “SCOPERTA DA ITALIANI NECROPOLI DI 3.500 ANNI FA IN GRECIA

  1. concordo col tuo commento finale!
    e aggiungerei, se li lasciassero lavorare come si deve gli italiani/e, quante altre cose belle potrebbero fare..
    ciao

    Mi piace

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...