ALLARME ALLUVIONE IN TOSCANA


ombrone

Le forti piogge di questi giorni (anzi, di questi mesi, e sotto quel punto di vista il 2013 è un anno “fortunato“, ricco di piogge) stanno mettendo a dura prova l’idrogeologicità dell’Italia, in particolare della Toscana.

Esonda il fiume Ombrone; a rischio anche il Bisenzio. Scuole chiuse in diverse località; Chiusa l’A1; Già numerosi i danni, specie tra i capannoni ed i campi invasi dall’acqua. Alle 13 infatti aveva raggiunto il III livello di guardia (6 metri). Alle 14 sono avvenute le prime modeste tracimazioni del reticolo minore che hanno interessato le località di Caserane, nel comune di Prato e Case Coveri. Un’altra tracimazione anche alla confluenza tra il Brana e l’Ombrone.

I tecnici della Protezione Civile di Prato, riuniti per far fronte all’emergenza dei fiumi Ombrone e Bisenzio, raccomandanoa tutti i cittadini di evitare in ogni modo di recarsi nei seminterrati e nelle cantine” alla periferia di Prato. Si invitano poi gli abitantia prestare la massima attenzione e per quanto possibile a prendere tutte le precauzioni per salvaguardare le persone”. Nella zona industriale di Vaiano si sono verificati allagamenti di alcuni laboratori e fabbriche. Alle 14 le casse di espansione del fiume Ombrone sono state aperte e il livello fiume si è abbassato immediatamente di circa 10 centimetri. Secondo la Prefettura di Prato una nuova fase di picco della piena è però “prevista alle 16”.

Chiusa la carreggiata suddirezione Firenzedell’autostrada A1, tra Pian del Voglio e Barberino di Mugello, a causa di uno smottamento dovuto alle forti piogge. Nel tratto chiuso, il traffico è bloccato e si sono formati 8 km di coda. E’ stata istituita l’uscita obbligatoria a Pian del Voglio, per questo motivo ci sono 3 km di coda tra Rioveggio e Pian del Voglio. Sull’Alta Toscana, vi sono stati accumuli mediamente compresi tra 50-80 mm, ma con punte che hanno superato i 200 mm a Prato.
Fonte: MeteoRomagna – su Facebook

Amici della Toscana, sono vicino a voi. Tenete duro.

4 pensieri riguardo “ALLARME ALLUVIONE IN TOSCANA

  1. E dire che fra tre giorni sarà primavera….una primavera polare…speriamo che queste piogge violente non provochino gravi danni alla popolazione…

    "Mi piace"

  2. He… d’altronde si dice che se nei giorni della merla fa primavera, la primavera tarderà ad arrivare quell’anno. Abbiamo bisogno di tanta pioggia, ma il troppo storpia. Tutti questi giorni di pioggia consecutivi non sta dando il tempo al terreno di assorbire l’acqua. E questo crea frane, smottamenti, e quindi dissesto idrogeologico…

    "Mi piace"

  3. Anche a Milano è nevicato, e secondo racconti del nonno, una volta anche ad aprile poteva capitare qualche nevicata.

    "Mi piace"

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...