“ERDOGAN CONCEDE CHE GLI ALBERI SARANNO PIANTATI ALTROVE”: VOI CI CREDETE?


manifestante

Erdogan avrebbe “concesso” che gli alberi del Gezi Park siano piantati “altrove“. Ma… altrove dove? In Amazzonia? Cerca di dialogare, ma gli scontri continuano insistenti, tanto che un ragazzo è stato barbaramente ucciso. Gezi Park e Piazza Taksim i teatri degli scontri. Centinaia di agenti anti-sommossa hanno investito la piazza per la seconda volta nel corso della giornata con l’appoggio di mezzi blindati, cannoni ad acqua, lacrimogeni e granate assordanti per disperdere le migliaia di manifestanti. La piazza è coperta da una nuvola bianca.

Nel mentre sta dilagando su internet un video diffuso dalla tv turca di opposizione Halk tv che mostra un poliziotto che spara sulla folla a Kizilay, nel cuore di Ankara, durante una manifestazione della settimana scorsa. Nelle immagini si vede l’agente sparare due colpi per aria e un terzo verso i manifestanti, uno dei quali cade a terra. Secondo la stampa turca la scena ritrae l’uccisione del giovane manifestante Ethem Sarisuluk. Il giovane, 22 anni, era stato dichiarato in stato di morte cerebrale.

Dopo la promessa di aprire una trattativa e incontrare i rappresentanti delle proteste di piazza Taksim contro la distruzione del Gezi Park per fare posto a un centro commerciale, il primo ministro turco Erdogan rispolvera il suo pugno di ferro e annuncia che d’ora in poi sarà “tolleranza zero” con i manifestanti antigovernativi.

Ma voi ci credete davvero che farà piantare altri alberi al di fuori di Gezi Park, quando l’unica zona verde ad Istanbul è proprio il parco in questione? Voi credete davvero al dialogo con chi percuote, con chi fa uso della forza, con chi ammazza i manifestanti, con chi distrugge l’ambiente? Forza ragazzi, resistete! Non vi possono cacciare. E’ suolo pubblico, avete il diritto di rimanere.

Annunci

Un pensiero riguardo ““ERDOGAN CONCEDE CHE GLI ALBERI SARANNO PIANTATI ALTROVE”: VOI CI CREDETE?

  1. E impressionante: In Turchia si fanno ribellioni per un centro commerciale e per difendere i propri diritti e in Italia abbiamo Svendola, il Partitone Democristiano e il movimento 5 stalle.

    Mi piace

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...