TARANTO: BLACKOUT CAUSA FUORIUSCITA LIQUIDO GRIGIASTRO IN MARE E FUMO NELL’ARIA


raffineria

Ieri a Taranto un fulmine ha provocato un blackout che ha causato la fuoriuscita di  un liquido grigiastro in mare dalla raffineria ENI, e fumo nell’aria, che è diventata irrespirabile.

Appena si è diffusa la notizia, Angelo Bonelli, presidente nazionale dei Verdi, ha manifestato l’intenzione di presentare una denuncia in procura a Taranto perché le centraline perimetrali di monitoraggio previste dall’Aia non sarebbero attive.

Ma comunque la Capitaneria di Porto ha assicurato che il liquido fuoriuscito si tratta di un prodotto idrocarburico molto leggero. L’Arpa sta comunque effettuando le dovute analisi.

Annunci

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...