MENO VINCOLI PER L’EDILIZIA


edilizia

Sul Decreto “del Fare” approvato ieri dal Parlamento c’è anche una norma che svincola l’edilizia. Mattone ovunque e comunque? Non proprio, e non penso, ma temo che per via della crisi si arriverà a cementificare e distruggere tanti altri ettari di terreno ancora verdi e intatti.

Cosa credevate che fosse il “Fare” di questo DeCretino? Per la Famiglia PdL-PD, Fare vuol dire distruggere l’ambiente e le lobby bloccasviluppo che dicono NO a tutto perché quel “tutto“, secondo queste lobby chiamate Ecologisti, vuol dire “distruggere l’ambiente“. Per loro distruggere vuol dire “Fare“, “Costruire“, “Sviluppare“, per dare una botta alla crisi.

Ecco che allora, per dare un pò di lavoro ai giovani, si cementifica. Perché secondo voi è stato creato il Ministro per le Semplificazioni Normative? Per semplificare la burocrazia e le procedure di concessione al mattone e al cemento.

Semplice, no?

Annunci

2 pensieri riguardo “MENO VINCOLI PER L’EDILIZIA

  1. Eppure non può funzionare. E’ solo cortina fumogena. In Italia sono finiti i soldi facili da gettare in appartamenti quotati il doppio del valore. Nessun decreto potrà cambiare questo stato di cose.

    E poi in tema di edilizia a fare differenza sono gli enti locali. Lo stato centrale può provare a dettare norme, ma gli effetti sono da vedere: così come capitò con il ridicolo piano casa del nano, di cui nessuno parla più. Se nel 2009 non ha sortito effetti, come potrà funzionare nel 2013?

    Mi piace

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...