INIZIA LA DEMOLIZIONE DI CASE ABUSIVE A LA MADDALENA: TENSIONI E DISPERAZIONE


abbattimento case abusive

Tensione, lacrime e disperazione accompagnano da sempre la decisione di demolire case abusive. Stamattina le ruspe sono entrate in azione a La Maddalena, demolendo una casa abusiva, tra la disperazione del proprietario e tra le proteste dei tanti abusivi che difendono le loro case, costruite con sacrifici per oltre vent’anni, e viste crollare in pochi secondi. Sono 35 gli edifici totalmente o parzialmente abusivi e costruiti in pregiate zone ambientali, e quindi da abbattere. Il Sindaco si schiera dalla parte degli abusivi.
Per quanto riguarda gli abbattimenti di case abusive, ci sono spesso di mezzo storie di gente disperata, che magari quella era l’unica casa che avevano. Altre volte invece sono seconde case. Più volte ho scritto come poter affrontare questi problemi: prima di abbattere le case abusive bisognerebbe fare un censimento di case abusive, edifici abbandonati o inabitati in ogni comune italiano, e trasferire gli abusivi dopo aver ristrutturato l’edificio, prima di abbattere quelli abusivi.
Foto e notizia prese dal sito tiscali.it.

Annunci

3 pensieri riguardo “INIZIA LA DEMOLIZIONE DI CASE ABUSIVE A LA MADDALENA: TENSIONI E DISPERAZIONE

  1. che notizia! Sono di La Maddalena, per caso hai notizie in quale zona dell’isola si trovano le case abusive? Ho guardato sul link che hai dato ma non v’è notizia sulla zona esatta…

    Mi piace

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...