IL MAR ROSSO DELLA CAMPANIA


mar rosso

A Castellamare di Stabia il mare è diventato rosso sangue. Sembrava una mattanza. Sangue umano. Per qualche ora si è vista una chiazza rosso sangue. Un rosso così scuro che inizialmente ha impaurito i residenti della zona portandoli a dare l’allarme alla Capitaneria di Porto. Tanta paura, spavento.

Ma poi si è scoperto che si trattava di uno sversamento di liquami. Non si conosce ancora l’origine della sostanza sversata, che l’Arpac sta esaminando. Si pensa che sia una vernice murale molto leggera, che si dissolve molto facilmente nell’acqua.

Fatto sta che manca il rispetto dell’ambiente, mancano i controlli, manca la severità: troppi occhi chiusi. Manca la civiltà, manca il rispetto, manca l’educazione. Manca tutto.

(FONTE: Il Mattino)

Annunci

Un pensiero riguardo “IL MAR ROSSO DELLA CAMPANIA

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...