TANTO PER FARE


caccia

Il PD è sempre più a destra. La sigla sembra essere non Partito Democratico, ma Partito di Destra. Ed è più a destra, più estremista dell’ex PdL, di nuovo Forza Italia. Già, perché di solito uno pensa che tra gli ideali di sinistra ci sia anche l’ecologia, l’ambiente, mentre a destra sono per la cementificazione, per la caccia, contro gli ambientalisti accusati di “immobilismo”.

Ecco, il PD, che si dichiara essere di “centrosinistra“, di sinistra e di centro non ha proprio nulla. E con le sue riforme “tanto pè cambià, tanto pè fà, tanto pè modennizzà“, fa di tutto per farsi odiare dagli elettori di sinistra, specialmente dagli ecologisti. E allora ecco l’ultimo attacco alla natura da parte di chi, almeno ideologicamente, avrebbe dovuto difenderla: un ennesimo provvedimento in sfregio a quegli antipatici e noiosoni degli ambientalisti, sempre a bloccare lo sviluppo, sempre a dire di no. Si tratta della caccia.

A colpi di fiducia, peggio dei colpi di fucile da caccia, è passato un provvedimento all’interno del “Decreto Competitività“, che prevede: caccia di selezione agli ungulati anche sulla neve, sterminio delle nutrie, caricatori delle carabine semi-automatiche a cinque colpi anziché due, richiami vivi. Un decreto fortemente osteggiato da tutte le opposizioni: SEL, MoVimento 5 Stelle, Forza Italia e Scelta Civica.

E tra l’altro sul provvedimento il PD è stato l’unico partito a non aver lasciato libertà di voto ai suoi. E si chiama “democratico“?

Siamo alle solite: terzo governo non eletto (e arriveremo anche al quarto), che pensa di essere stato legittimato dal successo alle europee per affondare ancora di più il coltello nel burro della popolazione, stregata da un ragazzo che ha tanta voglia di fare, ma di fare del male. Tanto per fare. Tanto perché la politica deve dare delle risposte. Peccato che le domande siano diverse dalle risposte, e le risposte siano il contrario di ciò che chiede la popolazione.

2 pensieri riguardo “TANTO PER FARE

  1. purtroppo è una storia che risale anche a parecchio tempo fa.. i cacciatori in Italia sono tanti (in particolare In Toscana, una regione a caso, e votano…) Io prego perché, che so, una autosparatoria nei cespugli.. un fulmine per strada.. e simili ne faccia rinsavire almeno una parte

    Piace a 1 persona

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...