600 EURO DI MULTA A CHI SPEGNE LE SIGARETTE IN SPIAGGIA


cicca

600 euro di multa. E’ quanto si è vista recapitare una turista danese, beccata da un agente locale mentre spegneva il mozzicone di sigaretta. E’ successo ad Alghero. La turista prima si è giustificata dicendo che l’avrebbe raccolta e buttata negli appositi cestini, poi ha ammesso le sue colpe e ha chiesto scusa.

Da oggi dunque fumo negli occhi a chi spegne le cicche sotterrandole sulla sabbia. Le cicche sono uno dei rifiuti più inquinanti, in quanto per biodegradarsi impiegano ben 200 anni. Il vizio del fumo è bruttissimo, ma quello di lasciare le cicche per terra o addirittura sotterrate in spiaggia, soggetta ad essere dissotterrata da chiunque, specialmente da bambini, è ancora peggio. Da oggi chi viene beccato a sotterrare una cicca sulla spiaggia potrà ricevere una multa salatissima, fino a 600 euro, come si è visto.

Cari amici fumatori, esistono dei contenitori dove si possono riporre le cicche una volta spente, per non buttarle per terra. Se non riuscite a smettere di fumare, almeno provate a essere ecologisti, nella vostra mancanza di ecologia.

Annunci

2 pensieri riguardo “600 EURO DI MULTA A CHI SPEGNE LE SIGARETTE IN SPIAGGIA

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...