E DOPO DARIO, ANCHE DANIELA RITORNA ALLA TERRA


olio extravergine

L’altro ieri vi ho raccontato la storia di Dario, un ragazzo che ha abbandonato il suo lavoro sicuro, la sua carriera, per ritornare alla terra, e vivere da “uomo dei boschi“. Oggi vi racconto un’altra storia, simile, di una ragazza di 31 anni, Daniela, che ha deciso di lasciare il suo lavoro sicuro per coltivare e vendere olio extravergine d’oliva, e ritornare così alla terra, che di questi tempi torna molto utile.

Lavorava in una grande casa farmaceutica, ma ha lasciato il suo lavoro per dedicarsi all’imprenditoria. Ora vende un prodotto Made in Italy di grande qualità, apprezzato in tutto il mondo: l’olio extravergine d’oliva. E’ questo il motivo per cui lei si è messa, un anno fa, a disposizione del mercato. Obiettivo di Daniela è far diventare l’olio extravergine d’oliva, biglietto da visita della Dieta Mediterranea, un prodotto social, declinandolo sulle varie piattaforme come facebook, twitter, eccetera.

Nella sua intervista rilasciata al sito ecoblog.it, Daniela fornisce un dato molto interessante: il nostro olio extravergine è molto apprezzato nel Nord Europa. Grandi fette di mercato le abbiamo poi anche in Nord America e Cina. Gli italiani scelgono l’olio extravergine d’oliva perché parte integrante della nostra dieta mediterranea, sinonimo di sana e corretta alimentazione.

Infine Daniela ci da due consigli: non acquistare possibilmente olio extravergine d’oliva nella grande distribuzione, ma scegliere olio proveniente dai piccoli frantoi italiani che sono la nostra vera ricchezza; scegliere oli che siano confezionati in bottiglie di vetro scuro o in latta. Consigli preziosissimi, da seguire ed attuare.

Un’altra storia di coraggio, di libera scelta, di ritorno alla nostra madre terra, che non si stanca mai di alimentarci, nonostante tutto il male che le possiamo fare e che le stiamo facendo. Un altro grande esempio da cui prendere spunto per il nostro futuro. Cosa ne pensate?

Ambiente sul Web è anche su facebook. Seguitelo.

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...