TUTTI CONTRO LO YULIN FESTIVAL


cane scuoiato

In Cina, esattamente a Yulin, ogni anno si svolge il festival della carne di cane. Una mattanza crudele, malvagia, che vede come vittime i cani. E’ il “festival del solstizio d’estate“, e per l’occasione, ogni giorno, vengono ammazzati, massacrati, duemila cani. Sì, avete capito bene: ogni giorno duemila cani massacrati, presi per strada tra i randagi e addirittura rubati dalle case e strappati in modo violento ai padroni. I cani, così violentemente catturati, vengono macellati vivi, cotti e mangiati.

Tutto questo è inaccettabile. Michela Vittoria Brambilla, nota onorevole animalista, racconta particolari agghiaccianti, confermati dai diversi video che si trovano su youtube digitando “Yulin Festival“: “catturati per strada o sottratti ai proprietari da bande criminali, trasportati e detenuti in gabbie piccolissime e affollatissime, uccisi con metodi crudeli (di solito a mazzate, ma anche col veleno) e spesso scuoiati ancora vivi“.

Anche diverse associazioni animaliste locali si fanno sentire, con una petizione che è stata lanciata e che invitano a sostenere contro il <<festival della carne di cane>>. Su Twitter è stato lanciato l’hashtag #StopYulin2015

Fonte: Corriere.it

Il festival della mattanza in Cina. Ma purtroppo non è l’unico che conosco. Agghiacciante.

Annunci

Un pensiero riguardo “TUTTI CONTRO LO YULIN FESTIVAL

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...