I PADRONI DELL’ACQUA


cascate iguazu

Mega banche e multinazionali si stanno comprando l’acqua del mondo, e questo accade ad un ritmo davvero preoccupante. T. Boone Pickens, l’ex presidente George H.W. Bush e la sua famiglia, Li Ka-shing di Hong Kong, Manuel V. Pangilinan delle Filippine e altri stanno comprando migliaia di ettari di terreno con falde acquifere, laghi, diritti di sfruttamento, aziende di erogazione, azioni in compagnie di ingegneria e tecnologia dell’acqua.

E mentre questi si stanno comprando l’acqua di tutto il mondo, i governi stanno rapidamente limitando la capacità dei cittadini di procurarsela autonomamente: Gary Harrington, nell’Oregon, è stato condannato a 30 giorni di prigione per aver raccolto l’acqua piovana dei tre laghetti situati sulla sua proprietà privata.

Una delle opportunità più lucrative è il fracking, ovvero la fratturazione idraulica. Ogni pozzo richiede dai 10 ai 20 milioni di litri d’acqua, l’80% della quale non può essere riutilizzata perché è 10 volte più salata dell’acqua di mare. Citigroup raccomanda ai proprietari di diritti di sfruttamento dell’acqua di venderla alle compagnie di fracking anziché agli agricoltori, perché l’acqua per il fracking può essere venduta ad un prezzo 60 volte più alto di quella per l’agricoltura.

Purtroppo la corsa alla privatizzazione dell’acqua pare inarrestabile: molti stati hanno difficoltà finanziarie e non sono più in grado di mantenere e aggiornare le loro aziende di erogazione. Di fronte alle offerte di milioni di dollari da parte di Goldman Sachs, JPMorgan Chase, Citigroup, UBS, ecc., città e stati avranno molta difficoltà a rifiutare le privatizzazioni. Il Signor Nestlé ha pure dichiarato che gli esseri umani non hanno diritto all’acqua.

Fonte e immagine: sapere è un dovere

Ecco chi sono i padroni dell’acqua mondiale, da spodestare il prima possibile.

5 pensieri riguardo “I PADRONI DELL’ACQUA

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...