TURISMO: SARDEGNA PENALIZZATA


nave

La Sardegna, essendo un’isola, è piuttosto penalizzata dal punto di vista dei trasporti. Per gestire i trasporti oltremare ci vorrebbero delle politiche che favoriscano i trasporti di merci e di persone, da e verso la Sardegna, a basso costo. Purtroppo però, nonostante la concorrenza tra gli armatori, il costo dei voli e soprattutto dei traghetti è ancora troppo elevato.

Non basta la politica della “continuità territoriale“, non basta la politica delle offerte “last-minute”, all’ultimo minuto. Non basta nemmeno prenotare una vacanza con largo anticipo per diminuire il costo del biglietto. La Sardegna risulta essere una meta per pochi. A una famiglia mediamadre, padre e due figli under 12il viaggio verso l’isola ad Agosto non costa meno di 700 euro, ma il biglietto andata e ritorno può lievitare fino a oltre 1.100 euro.

Un salasso, anche perché poi alla spesa del viaggio bisogna aggiungere quella del soggiorno, che in quello stesso periodo raggiunge cifre record. Anche se questo dipende dalla meta. Ad esempio Porto Cervo e la Costa Smeralda sono mete inaccessibili da una famiglia media.

Per l’alta stagione, dunque, non c’è scampo. Prenotare con largo anticipo serve a poco, i primi 15 giorni di agosto si confermano i più caldi anche dal punto di vista dei costi. Niente offerte o sconti. Per le promozioni ci sono gli altri mesi estivi. Ma le ferie a luglio o a settembre non sono cosa che riguarda gli italiani, costretti a pagare a peso d’oro la traversata del Tirreno.

Fonte: La Nuova Sardegna

nave 1

nave 2

nave 3

Non so a chi spetta la politica dei prezzi dei voli e dei traghetti, ma chiunque essi siano si diano da fare, se hanno veramente a cuore la Sardegna e i sardi, se hanno a cuore il turismo delle zone costiere e interne.

Annunci

Un pensiero riguardo “TURISMO: SARDEGNA PENALIZZATA

  1. adoro il mare della Sardegna ci sono stata diverse estati e il prezzo del traghetto nn è certo amichevole.. x nn parlare di quello dell’aereo asuurdo ci pago quasi una vacanza x le isole della spagna..

    Liked by 1 persona

Lascia la tua impronta, purché sia "ecologica"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...