PREMIO “DARDOS” A ME?


apremio dardos

Ringrazio Giuseppe Ciccia per avermi nominato.
https://giuseppeciccia.wordpress.com

“Il premio Dardos venne assegnato per la prima volta nel 2008 dallo scrittore spagnolo Alberto Zambade a 15 blog da lui selezionati. Da allora questo premio si sta diffondendo in tutto il mondo e rappresenta un riconoscimento ad ogni blogger per il proprio impegno a trasmettere valori culturali, etici, letterari e personali.
Una volta ricevuto il premio bisogna seguire queste regole:
• mostrare l’immagine del premio
• ringraziare chi ti ha nominato
• nominare 15 bloggers
• avvisarli tramite messaggio
Ecco le mie nominations:
https://phehinothatemiyeyelo.wordpress.com/
http://gruppodinterventogiuridicoweb.com/
http://snorkisaraitu.com/
http://mimuovofacciocose.blogspot.it
http://stefanover.blogspot.it
https://giardinointeriore.wordpress.com/
https://claudiochiaramonte.wordpress.com/poesie/
http://curiosadinatura.com/
https://annamyworldofmakeup.wordpress.com/
https://nonsolobiancoenero.wordpress.com/
https://inesweb.wordpress.com/
https://violetadyliopinionistapercaso2.wordpress.com/
http://ergatto.com/
https://pasticciincorsoconlellina.wordpress.com/
https://ninjalaspia.wordpress.com/

EVENTI ASTRONOMICI DEL 2016


eclissi

Il 2016 appena iniziato continuerà a deliziarci con il suo spettacolo astronomico. A cominciare dal 17 gennaio, quando la stella cometaCatalina” raggiungerà la minima distanza dalla Terra, e in assenza di luce artificiale la si potrà ammirare anche ad occhio nudo.

A trovarsi nel suo punto più vicino alla Terra l’8 marzo, invece, sarà Giove, ben visibile. Il giorno seguente ci sarà l’eclissi di sole, purtroppo non visibile dall’Italia, ma solo dall’Estremo Oriente e dall’Oceania. Il 23 marzo ci sarà la prima eclissi di luna dell’anno, ma purtroppo non sarà visibile dall’Europa, e quindi nemmeno in Italia.

Il 9 maggio ci sarà l’evento forse più importante, visibile dall’Italia: Mercurio infatti transiterà davanti al Sole, a partire dalle 13 fino alle 21 ore italiane. Per osservare l’evento ricordiamoci di proteggerci con maschere di saldatore o potenti filtri schermanti. Ambiente sul Web vi darà la possibilità di seguire il lungo evento in diretta, se ciò sarà possibile.

Altri pianeti, oltre a Giove e a Mercurio, saranno visibili a occhio nudo perché si trovano alla distanza minima dalla Terra: il 22 maggio Marte, il 3 giugno Saturno, il 3 settembre Nettuno e il 15 ottobre Urano.

Il 27 agosto Giove e Venere saranno visibili subito dopo il tramonto, e appariranno delle stesse dimensioni (in realtà essi sono molto lontani, e Giove è molto più grande di Venere). Il primo settembre, si verificherà una eclissi di Sole anulare, che però sarà visibile solo dall’Africa, da parte dell’Arabia e dall’Oceano Indiano.

Infine, il 16 settembre ci sarà una nuova eclissi di luna, la seconda dell’anno, che stavolta si potrà ammirare.

Fonte e immagine: Irpinia News

Insomma, il Cielo anche in questo 2016 non mancherà di regalarci il suo spettacolo. Non resta che stenderci supini e ammirare il suo show. Gratuitamente. Perché le cose più belle sono quelle gratuite.

BILANCIO AMBIENTE 2015


2016

Si conclude il 2015, un anno sicuramente difficile dal punto di vista delle tensioni, delle guerre, degli attentati a livello internazionale, sia quelli di Parigi, sia quelli che i media non raccontano. Un anno in cui si è sfiorata la terza guerra mondiale, e che speriamo non scoppi nel 2016.

Ma ecco cos’è accaduto nel 2015 a livello ambientale. Una fotogallery degli eventi e delle notizie più importanti a livello ambientale raccontate dal mio blog in questo 2015:

Gennaio:

incendio
06/01: Australia in fiamme

educazione ambientale
15/01: Educazione Ambientale introdotta come materia scolastica

Febbraio:

trivellazioni
09/02: In cantiere lo Sblocca Italia

cave marmo carrara23/02: Il PD Toscano toglie il limite alle estrazioni di marmo

Immagine25/02: Campania: venduti a privati 1000 ettari di terreni demaniali e di spiagge, del Litorale Domizio-Flegreo

Marzo:

inceneritore tossilo
06/03: Proposta di un nuovo inceneritore a Macomer

eclissi solare20/03: Eclissi Solare + Superluna

Aprile:

moria ulivi13/04: Strage di ulivi in Puglia: Batterio Xylella. La gente si oppone al taglio indiscriminato degli ulivi, soprattutto di quelli sani

wp 100
16/04: 100 “Followers”

Maggio:

caparezza01/05: Concerto del Primo Maggio a Taranto contro l’inquinamento e il ricatto del lavoro velenoso

isola02/05: In Giappone emerge una nuova isola

ecoreati
20/05: Approvazione decreto sugli ecoreati: introdotti i reati ambientali nel Codice Penale. Una parolina “abusiva” crea tanti malumori

luna rosa28/05: Luna Rosa

Giugno:

papa
16/06: Pubblicata l’enciclica verde di Papa Francesco: “Laudato Sii: Sulla Cura della Casa Comune

cane scuoiato21/06: Yulin Festival: il festival dei cani sgozzati in Cina

formaggio29/06: L’Europa detta una nuova assurda legge: via libera alla produzione del formaggio con latte in polvere o senza latte

Luglio:

salviamo il paesaggio
22/07: Via libera alle trivellazioni sul Mar Adriatico in cerca del Petrolio ad opera del Governo

Agosto:

EOD13/08/2015: Earth Overshoot Day: il giorno in cui abbiamo consumato tutte le risorse che la terra ha prodotto nel 2014. Da quel giorno abbiamo cominciato a consumare tutte le risorse che la Terra ha prodotto in questo 2015

Settembre:

foresta
14/09: Petizione online per salvare la foresta del Gariwang, devastata per far posto alle Olimpiadi

23/09: il Governo cancella le Soprintendenze ai beni culturali e addirittura il Corpo Forestale dello Stato, accorpato all’arma dei Carabinieri

Ottobre:

gatto01/10: Apertura rubrica “Blogumentary” sugli animali

bici02/10: in Francia 25 cent in più in busta paga a chilometro percorso per gli operai che raggiungono l’azienda in bicicletta anziché con le auto

palm oil free
19/10: Palm Oil Free: arriva l’etichetta contro l’Olio di Palma, un’iniziativa a cui aderiscono sempre più industrie dolciarie

ulivo23/10: i Pugliesi si ribellano, e piantano nuovi ulivi

acquedotto
30/10: Emergenza acqua potabile a Messina a causa di una tubatura rotta.

Novembre:

manifestazione teulada03/11: Protesta contro le basi militari in Sardegna e i “giochi di guerra”

Dicembre:

siccità07/12: Emergenza siccità in Sardegna

stelvio12/12: Altro colpo: Soppresso l’Ente Parco dello Stelvio

benzina27/12: Il prezzo del petrolio “cade a piombo”, la benzina “plana” dolcemente

smog29/12: Emergenza smog e siccità

E per concludere: auguro a tutti voi un 2016 ricco di soddisfazioni, di felicità, di pace, di amore, di lavoro (sostenibile), e soprattutto che sia il più bello che abbiate mai vissuto finora.

MACHU PICCHU E LAGO MCDONALD


Invece di pubblicare foto di animali e spiegare in breve i loro comportamenti, come faccio di solito ogni giovedì, il post di questo giovedì sarà diverso.

Pubblicherò alcune foto di un lago spettacolare, il Lago McDonald, in Montana, negli USA. E altre foto del Machu Picchu, in Perù. E come ho detto in un post precedente, la natura non va spiegata, va soltanto ammirata.E allora ammiriamola.

Le immagini le ho prese dalla pagina facebook Scienze Fanpage

lago mcdonald montana

lago mcdonald montana2

lago mcdonald montana 3

Lago McDonald – Montana (USA)

machu pichu

machu pichu 2

machu pichu 3

machu pichu 4

Machu Picchu (Perù)

500 KM CON UN LITRO… D’ACQUA!


moto ad acqua

Amici, buona domenica e buone vacanze al mare o in montagna per chi ha la fortuna di andarci. Oggi vi voglio mostrare un video sorprendente. Una scoperta eccezionale. Un uomo beve dell’acqua da un contenitore e poi lo versa alla sua moto. Facendo capire che non si tratta di combustibile, ma di acqua da bere. E riesce a fare 500 km con un litro d’acqua.

L’inventore di questa “moto d’acqua” è il brasiliano Ricardo Azevedo. La sua moto si chiama T Power H20. Utilizza la batteria di un’auto che produce energia elettrica separando l’idrogeno dall’ossigeno. Il motore può funzionare anche con l’acqua raccolta da un fiume inquinato, come si vede nel video. Il vantaggio di questa moto è che dalla marmitta esce solo vapore acqueo e nient’altro. Senza monossido di carbonio.

Geniale! Che ne pensate? P.S. Se non sono riuscito ad inserire il video, date un’occhiata a questo articolo, e potrete vedere anche il video 😉 P.S. 2: Come si fa ad inserire un video di youtube in un articolo su wordpress? Grazie.

TORNA LA LUNA ROSA!


luna rosa

Come vi ho scritto in un altro post, l’astronomia mi ha sempre affascinato: studiare altri pianeti, le loro composizioni, immaginare un “paesaggio” virtuale extraterrestre, sognare di volare, di raggiungere lo spazio, di uscire dal “guscio” del nostro meraviglioso pianeta. Ecco perché ogni tanto amo riportare sul mio blog, incentrato prevalentemente su argomenti terrestri, sul nostro ambiente e territorio, anche argomenti extraterrestri, su ciò che circonda la nostra Terra.

Ed ecco perché vi annuncio un appuntamento: martedì 2 Giugno torna la Luna Rosa! Certo, non sarà la Luna a tingersi di rosa, ma sarà il suo alone. Questo fenomeno è dovuto più che altro alla posizione della luna rispetto all’atmosfera terrestre e alla calura estiva. E si dice che a Luglio la luna sarà addirittura blu. Ma in questo caso il blu non deriva dal colore che assumerebbe il nostro satellite. Si dice “luna blu” quando, nello stesso mese, si verificano due lune piene. E a luglio si verificano appunto due lune piene.

Ma vi posso garantire che la luna apparirà veramente di colore rosa soprattutto all’alba e di primo mattino.

Due anni fa, il 23 giugno, la “luna rosa” fu addirittura super. Quel giorno il nostro satellite si trovò alla distanza minima dalla Terra, detta “apogeo“. Non a caso venne soprannominata superluna rosa. La prossima occasione per ammirare la superluna sarà il 28 settembre, quando raggiungerà una distanza ancor più ridotta: 356.509 km.

Fonte: nextme.it

Nasi e occhi all’insù dunque martedì 2 giugno, e soprattutto all’alba di mercoledì 3 giugno, per ammirare la luna color rosa. Tempo permettendo.

100 VOLTE GRAZIE!


wp 100

Amici, questo blog, grazie a tutti voi, raggiunge oggi i 100 “followers”. Cento blogger hanno visitato ed apprezzato il mio blog e i miei articoli, tanto da essersi iscritti. Perciò per ogni articolo che pubblico riceveranno una notifica via e-mail per potersi tenere sempre aggiornati. Vi ringrazio di cuore, anche se non entrate a commentare, e non lasciate alcun “mi piace”, e non lasciate “impronte ecologiche”, ma vi limitate solamente a tenervi aggiornati. Grazie cento a tutti voi!

ORA DELLA TERRA 2015


earth hour 2015

Change Climate Change: è questo lo slogan proposto quest’anno dal WWF per l’Earth Hour, l’Ora della Terra 2015, che sarà domani dalle 20:30 alle 21:30. In quell’ora verranno spente le luci di importanti edifici storici, fontane, ponti, monumenti, ma anche edifici pubblici, palazzi e singole abitazioni. Earth Hour nasce nel 2007 a Sidney: da allora, ogni anno, si celebra questo grande evento con una “ola mondiale” di luce alternata al buio che copre oltre 160 nazioni e 24 fusi orari.

In Italia saranno oltre 200 gli spegnimenti previsti, e tra i monumenti aderisce a questa iniziativa anche la Basilica di San Pietro per lo Stato del Vaticano, il Colosseo e Piazza del Campidoglio a Roma, il Maschio Angioino e Piazza del Plebiscito a Napoli, Piazza San Marco a Venezia, etc. Tutte le iniziative le troverete indicate con precisione e professionalità nel blog della mia amica Curiosa di Natura, da cui ho preso foto e informazioni, e che ringrazio per averlo ricordato.

L’ECLISSI IN DIRETTA


Per chi non può seguire l’eclissi per via di un cielo coperto, o per via del fatto che non ha gli occhialini protettivi o le maschere da saldatore, Ambiente sul Web vi fornirà la diretta dell’evento, su rainews.it. Eccovi il Link. Seguite l’eclissi solare in diretta dalle Isole Far Oer seguita da rainews. Buona visione!!

ECLISSI SOLARE: CHIARIMENTI E PRECISAZIONI


eclissi solare

L’articolo di ieri sera era un pò impreciso. Infatti vi ho detto che vi sono tre eventi venerdì prossimo. Gli eventi sono tre: superluna, eclissi solare ed equinozio di primavera. E’ ovvio che l’equinozio non si può ammirare. Gli eventi da ammirare quindi sono due: l’eclissi solare e la superluna. L’eclissi è SOLARE, quindi avviene la mattina del 20 marzo. Perciò la luna piena non c’entra assolutamente niente con l’eclissi solare. Di sera invece abbiamo la Superluna.

In particolare l’eclissi solare, tempo permettendo, si potrà ammirare in diversi orari, a seconda delle regioni. La prima regione che potrà osservare l’eclissi è la Sardegna, alle ore 9:16 della mattina di venerdì. Seguono Roma (h. 9:23), Milano (h. 9:24) Napoli (h. 9:25), Lecce e Trieste (h. 9:30). L’eclissi in Italia sarà parziale. Per godere di un’eclissi totale bisogna spostarsi alle Isole Faroe.

Il picco dell’eclissi si raggiungerà attorno alle 10:40, e dovrebbe terminare attorno alle 11:43. Le percentuali: al Nord potranno osservare un’eclissi del 67,3%, a Roma il 53,7% e a Napoli solo il 49,3% del disco solare.

Fonte: ecoblog.it

Per poter ammirare l’eclissi è sconsigliatissimo l’uso di occhiali da sole e di vetri oscurati. E’ consigliabile invece l’acquisto di occhiali da saldatura. E’ ovvio che l’eclissi sarà visibile solamente in condizioni di bel tempo. Purtroppo nonostante i miglioramenti delle ultime 48 ore, venerdì è previsto un nuovo peggioramento meteo, con annuvolamenti soprattutto al Nordovest.

Perciò venerdì disconnettiamoci dal web e connettiamoci con la natura, ad osservare questi due bei fenomeni, in particolare la mattina, con l’eclissi solare. La prossima eclissi sarà visibile soltanto nel 2027. Approfittiamone.

TRE ANNI E UN GIORNO…


tre anni

Ieri il mio blog ha compiuto i suoi primi tre anni di attività. Un blog che amo tanto, soprattutto per gli argomenti di cui tratta. Ambiente e natura a 360°. In tre anni di attività ho scritto 401 articoli (402 con questo). I commenti totali sono stati 656, le visite (o impronte ecologiche, come le chiamo io) sono, ultima rilevazione pochi secondi fa, 27.068.

94 sono i blogger iscritti fino a questo momento, registrati, che “mi seguono“. E mi sento di dire a tutti voi un immenso grazie con tutto il mio cuore. Tantissimi sono i “mi piace” agli articoli. Certo, molti di meno rispetto a quanto vedo negli altri blog (anche 90 “mi piace” ad ogni singolo articolo), ma per me è già un grande successo.

Ambiente sul Web è anche su Facebook, dove riporto tutti gli articoli inseriti in questo blog. Ho inserito anche il “rating“, la valutazione, da una a cinque stelle per ogni articolo, dove ogni visitatore può lasciare la sua “opinione” anche votando ogni mio articolo, anche se non è registrato al blog. La valutazione è completamente anonima e gratuita.

Colui che ha commentato di più è stato enly, che ha lasciato ben 151 commenti.

Che dire ancora? Vi ringrazio tutti. Sono onorato della vostra presenza, delle vostre “impronte ecologiche“. Dal canto mio cercherò di non deludervi, e di commentare anche i vostri blog. 🙂

A cent’anni Ambiente Sul Web, e anche i vostri blog!

AMBIENTE: IL 2014 IN 12 FOTO


In questo ultimo post dell’anno vi racconto il 2014 in dodici foto, ricordando dodici avvenimenti, un avvenimento significativo ad ogni mese.

gen armi siriane in sardegna

Gennaio: Arrivano le armi Siriane nei poligoni militari in Sardegna.

feb maremma stage di lupi

Febbraio: in Maremma è strage di lupi. Gli allevatori esasperati cominciano ad uccidere i lupi che sterminano il loro gregge.

mar abbattimento case abusive a la maddalena

Marzo: comincia l’abbattimento di alcune case abusive a La Maddalena, tra la protesta e la disperazione degli inquilini.

apr riconversione fari in alberghi a 5 stelle

Aprile: parte un progetto per riconvertire alcuni vecchi fari in alberghi a 5 stelle in Sardegna.

mag nascono i parchi di gutturu mannu e di tepilora

Maggio: in Sardegna nascono i parchi naturali di Tepilora e di Gutturu Mannu.

giu nascita parco marino tra capo testa e punta falcone

Giugno: ancora in Sardegna nasce un parco marino tra Capo Testa e Punta Falcone.

lug mar rosso campano

Luglio: il “Mar Rosso” campano: sversati liquami in mare.

ago cento uova caretta caretta

Agosto: trovate su una spiaggia del Cilento centinaia di uova della Tartaruga Caretta-Caretta che era in via d’estinzione e che adesso sembra voler ritornare a vivere in mezzo a noi.

set scoperta nuovi giganti scavi monteprama

Settembre: scoperti nuovi giganti a Mont’e Prama, in Sardegna, grazie a nuovi scavi archeologici autorizzati. Aumenta dunque il nostro patrimonio artistico, culturale e archeologico.

ott alluvione di genova

Ottobre: il mese di Ottobre è tutto dedicato all’alluvione di Genova, che tre anni dopo il disastro viene colpita ancora. Genova e tutta la Liguria, ma ricordiamo anche altre regioni quali la Toscana e l’Emilia Romagna. Si piangono lacrime di coccodrillo per i morti. Sì, di coccodrillo, per via delle troppe semplici autorizzazioni a costruire dove non si poteva, e a causa del decreto “Sfascia-Italia” si impone la costruzione di nuove porcherie e mostri ecologici. E si continua a piangere lacrime di coccodrillo.

nov decreto sfascia italia

Novembre: è quasi tutto dedicato alle conseguenze del Decreto “Sfascia-Italia”, sull’ambiente e sull’uomo.

dic mar rosso cinese

Dicembre: a causa del super inquinamento, in Cina si forma una marea rossa, derivata dalle alghe che si formano in situazioni di elevato inquinamento.

Finisce un 2014 ricco di cattivi e di buoni ricordi per l’ambiente. Speriamo nel 2015 di raccontare solo buone cose. Un abbraccio a tutti, e ancora una volta vi auguro un 2015 ricco di felicità, serenità, amore, lavoro (ecosostenibile), fortuna, gioia e ricco di tutto quello che desiderate.

Analisi del 2014: vi ringrazio di cuore, tutti!


I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2014 per questo blog.

Ecco un estratto:

La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 9.500 volte in 2014. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 4 spettacoli con tutto esaurito per permettere a così tante persone di vederlo.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Vi ringrazio di cuore, tutti. Un abbraccio e un felicissimo anno a tutti voi!

BUON NATALE!


natale verde

A tutti voi blogger, a tutti i “followers” di questo blog, a chi passa solo una volta, a chi passa sempre, a chi lascia un “mi piace” o un commento. A tutti voi miei carissimi amici, l’augurio di un Natale sereno, buono, in pace, ricco di amore e di tante belle sorprese. Un natale verde, ricco di speranza che non delude. Un abbraccio a tutti voi.

PANORAMONDO: CASCATE KAIETEUR


cascate 1

cascate 2

cascate 3

Cari Amici, oggi parte una nuova rubrica del mio blog: Panoramondo. Le foto più suggestive e spettacolari delle bellezze del creato. Oggi cominciamo con le Cascate di Kaieteur, in Sudamerica, e precisamente a Guyana.

Le Cascate di Kaieteur sono situate lungo il corso del fiume Potaro. Sono alte, pensate, 251 metri, cinque volte l’altezza delle ben più note cascate del Niagara. Le immagini sono suggestive e spettacolari. Se non soffrite di vertigini vi auguro di poterle visitare (non da troppo vicino però).

BUONA PASQUA A TUTTI


uovo

A voi tutti, blogger e non, che seguite questo blog, vi auguro di trascorrere una serenissima e felice giornata di Pasqua e di Pasquetta, insieme a chi volete voi: il Natale con i tuoi e la Pasqua (e anche la Pasquetta) con chi vuoi. Io vi consiglierei di andare a consumare negli agriturismi, a contatto con la natura, e vi consiglierei anche di consumare le uova di Pasqua, con tanto buonissimo cioccolato, nocciolato, fondente o al latte! Buona ed eco pasqua e pasquetta a tutti.

 

ORA DELLA TERRA 2014, APPUNTAMENTO A STASERA


earth hour 2014

E’ l’Ora della Terra! Stasera si terrà l’evento organizzato dal WWF, l’Earth Hour, giunto alla sua ottava edizione. L’evento è partito nel 2007 dalla sola Sidney, e visto il grande successo si è diffuso in tante città del mondo, che hanno accolto l’invito del WWF, spegnendo musei e monumenti per un’ora.
Si spegne la Tour Eiffel a Parigi, il Colosseo e la Basilica di San Pietro a Roma, il Maschio Angioino a Napoli, il Castello Sforzesco a Milano, e così via, in tante grandi città del mondo. L’Ora della Terra scoccherà stasera dalle 20:30 alle 21:30. Un’ora di buio suggestiva che farà risparmiare anche elettricità.
Si invitano non solo le istituzioni ma anche noi gente comune a spegnere le luci delle nostre case, o dei nostri computer e tv ed elettrodomestici (si esonerano ovviamente frigoriferi e congelatori XD). Chiunque può aderire a questa iniziativa. Noi blogger siamo invitati a non accendere il computer e a non connetterci a internet. Io aderisco, e voi?

2 ANNI DI AMBIENTE SUL WEB


2

Oggi è il secondo compleanno di Ambiente Sul Web. Un blog che ha avuto un discreto successo in conto di visite, di commenti e di iscritti.
In due anni ho pubblicato 276 articoli, suddivisi in ben 104 categorie. I commenti sono stati
507. Il post più visualizzato, da quello che vedo, sembra essere stato quello del 13 Aprile 2013, dal titolo “Ecco perché il PD non accetta Rodotà” con ben 1.173 visualizzazioni dell’articolo.
Le visite in totale sono state 17.741, il che equivale a 8.870 visite in media in un anno, 739 visite in media al mese, 24 visite in media al giorno. Gli iscritti di altri blog da due anni a questa parte sono ben 38. 38 followers del mio blog. Il 28 novembre 2013
ho raggiunto i 100 “Mi Piace” agli articoli che posto.
Un grazie di cuore a tutti quelli che hanno seguito e che continuano a seguire questo blog, a quelli che sono passati una volta, e a quelli che passano ogni tanto. A quelli che commentano una sola volta, e ai (purtroppo) pochi che lo commentano costantemente. Un grazie a chi aprezza questo blog, e un grazie anche a chi lo critica.
Grazie di cuore a tutti.

SHINE ON AWARD


shine on awards

Ringrazio la blogger Fiordimelis per la segnalazione. Shine On Award mi sembra una sorta di “Catena di Sant’Antonio“, una segnalazione dei blog più belli da visitare e da commentare. Queste sono le regole:

inserire il logo dell’award all’inizio del post
– ringraziare chi ti ha nominato
– scrivere 7 cose su di te
– nominare altri 15 blogger
– notificarlo

Ringraziare ho già ringraziato. Ecco sette cose su di me. Amo:
– l’ambiente, la natura;

– il mare;
– gli animali, specialmente quelli domestici (gatti soprattutto);
– il mio blog (modesto! XD)
– le fonti rinnovabili;
– il riciclaggio creativo.
Odio:
– lo smog, l’inquinamento, gli inceneritori, tutto quello che fa male all’ambiente.

Nominare 15 blogger:
Non che gli altri non lo meritino, però voglio segnalare 15 blog che mi piacciono (anche se, e me ne scuso di questo, visito e commento poco). Detto questo, voglio “premiare” i seguenti blog:

Mi Muovo, Faccio Cose: un blog di politica e società;
Enly: blog sulla lettura, sui consigli di lettura dei libri, commento sui libri letti;
Slasch 16: Blog di politica e satira;
The Free Trees: un gran bel blog animalista;
Curiosa di Natura: di Ambiente, Ecologia e Vivere Sostenibile. Per i più… curiosi di natura
Open Mind: altro blog di politica;
La Greca: dispensa un decalogo di consigli a ogni post;
Fior di Melis: la segnalatrice del mio blog, che nel suo incipit ha scritto: felicità è trovarsi con la natura, vederla, parlarle (tolstoj);
Pianeta Blu News: notizie sulla natura, sul nostro pianeta blu;
Geo il Pianeta Verde: un mix tra scienza e ambiente;
Tutta Cronaca: il nome è tutto un programma;
Gruppo di Intervento Giuridico: blog del gruppo di intervento giuridico in Sardegna
Madre Terra: come vivere in equilibrio con il pianeta;*
I sapori del Salento: tutti i sapori e i gusti di questa Terra Meravigliosa;
Dettagli Quotidiani: blog su natura e cucina.

Senza nulla togliere agli altri blogger e blog. Vi consiglio questi 15.