GRANDI OPERE NON SONO SINONIMO DI RIPRESA E DI SVILUPPO


no tav

E’ in corso a Roma una manifestazione contro le grandi opere, oltre che contro l’austerity e la (porka) troika. Una manifestazione boicottata da alcuni media, ma noi la diffondiamo e la ricordiamo lo stesso. Le grandi opere non sono necessariamente sinonimo di ripresa e di sviluppo. A volte sono sinonimo di distruzione, devastazione, guadagno di pochissimi, dolore del restante 99%. No alle grandi opere, sì a piccole opere di interventi urbani che non devastano l’ambiente.