GIORNATE FAI DI PRIMAVERA


Risultati immagini per giornate fai 2018

Tornano le Giornate FAI di Primavera, giunte alla loro 26esima edizione. Il 24 e 25 marzo aprono al pubblico mille luoghi straordinari, affascinanti, di una bellezza più unica che rara, come lo è il paesaggio italiano. Mille luoghi da riscoprire assieme ai volontari del FAI, Fondo Ambiente Italiano. Un weekend all’insegna dell’arte, della cultura e della bellezza, la grande bellezza italiana.

Chiese, musei, palazzi, ma anche luoghi ameni, panorami mozzafiato, tutto ciò che fa parte del nostro patrimonio artistico, storico e paesaggistico. Cliccando su questo link potrete trovare la mappa dei luoghi del cuore del FAI aperti nel primo weekend primaverile.

Si legge nel sito del FAI:

“Le Giornate FAI sono diventate dunque un appuntamento ambito, un evento nazionale di grande attrattiva, ma non per questo hanno perduto lo spirito originario: quello di accompagnare gli italiani a scoprire o riscoprire la bellezza che li circonda, che spesso passa inosservata o, peggio, viene dimenticata e deturpata.

“Si protegge ciò che si ama e si ama ciò che si conosce” ci ricorda la nostra fondatrice, Giulia Maria Crespi. Per questo le Giornate FAI, di Primavera e d’Autunno, hanno un unico destino: quello di diventare sempre più grandi, più vive e vissute, per avvicinare sempre più persone alla bellezza dell’arte, della cultura e della storia”.

Infine vi ricordo che da ieri, lunedì 13 marzo, e fino a domenica 1° Aprile (Pasqua), si può sostenere il FAI inviando un SMS del costo di 2,00 € al numero 45592 da qualsiasi gestore telefonico. Anche la RAI sostiene il FAI con una maratona televisiva dal 19 al 25 marzo, dedicata ai beni culturali. Maggiori informazioni su come sostenere il FAI la trovate su questo link.

Spero che in tanti possiate aderire a questa grande iniziativa. Io da anni sostengo il FAI, fatelo anche voi!

Annunci

LE DIECI SPIAGGE ITALIANE PIU’ BELLE


Risultati immagini per Spiaggia dei Conigli

Secondo il noto sito di recensioni Trip Advisor, che ogni anno stila le classifiche delle spiagge più belle d’Italia e del mondo, in base alle recensioni dei votanti, anche quest’anno elegge le dieci spiagge più belle d’Italia.

La spiaggia più bella dello Stivale per il 2018 è la Spiaggia dei Conigli – Lampedusa. Al secondo posto troviamo Tropea, e nel gradino più basso del podio troviamo La Pelosa – Stintino. A seguire: Cala Goloritzè – Baunei, Porto Giunco – Villasimius, Baia del Silenzio – Sestri Levante, Cala Mariolu – Baunei, Cala Rossa – Favignana, Spiaggia di Maria Pia – Alghero e Spiaggia di Marina Piccola – Capri.

Fonte: La Stampa

Ecco dunque le immagini più belle di queste incantevoli spiagge italiane.

Risultati immagini per Spiaggia dei Conigli

1- Spiaggia dei Conigli – Lampedusa

Risultati immagini per tropea

2- Tropea

Risultati immagini per la pelosa

3- La Pelosa – Stintino

Risultati immagini per cala goloritzè

4- Cala Goloritzè – Baunei

Risultati immagini per porto giunco

5- Porto Giunco – Villasimius

Risultati immagini per baia del silenzio

6- Baia del Silenzio – Sestri Levante

Risultati immagini per cala mariolu

7- Cala Mariolu – Baunei

Risultati immagini per cala mariolu

8- Cala Rossa – Favignana

Risultati immagini per cala rossa

9- Spiaggia di Maria Pia – Alghero

Risultati immagini per spiaggia di maria pia

10- Spiaggia di Marina Piccola – Capri

Immagine correlata

Godetevi la bellezza di queste spiagge (e non solo di queste), e soprattutto andate a visitarle! Intanto io ne aggiungo un’altra, quella dove vado da due anni a questa parte:

Risultati immagini per su barone

Su Barone – Orosei

Qual è la vostra spiaggia preferita?

LO SPRECO


Invaso troppo pieno: buttate l’acqua al mare. E’ paradossale, in un lunghissimo periodo di siccità come quello che si è appena concluso, sentire questa frase. Eppure quello che è successo in Sardegna, nella Diga “Maccheronis”, sul Rio Posada è davvero sconcertante. Si ordina di aprire le paratie per far tornare la diga a livelli di sicurezza relativi al mese di febbraio. Visto che ha piovuto molto di più, si rischia l’esondazione, perciò bisogna svuotare l’invaso. Con il rischio (per niente remoto) che a marzo, aprile, maggio e giugno piova molto meno rispetto a quanto previsto.

Ma come riporta il bollettino dei serbatoi artificiali del sistema idrico della Sardegna del 31 gennaio: “i quantitativi d’acqua presenti nel sistema degli invasi sardi era pari al 47%, corrispondenti a 831 milioni di metri cubi d’acqua. Sempre al 31 gennaio, relativamente alla siccità si è registrata complessivamente una condizione di “Livello di pericolo” (allerta) con un valore dell’indicatore pari allo 0,18″. Una situazione quindi alquanto critica, denuncia la Consigliera Regionale del PD Daniela Forma, “se si pensa che la forbice che individua una condizione di ‘allerta siccità’ oscilla tra lo 0,15 e lo 0,3 e che ci troviamo nel pieno della stagione invernale“.

Situazione ancor più delicata se si considera che l’invaso del Maccheronis serve Posada, Torpè, Siniscola, San Teodoro e Budoni, comuni, a forte vocazione agricola e turistica, interessati nei mesi scorsi da importanti restrizioni idriche per uso irriguo.

Fonte: admaiora media

Speriamo si ravvedino e che si studino soluzioni per risparmiare acqua e per condividerla con chi non ne ha. Cosa ne pensate di questa situazione?

SARTIGLIA LIVE


sartiglia

Nelle giornate di oggi e di martedì, Ambiente sul Web trasmetterà la giostra equestre più spettacolare della Sardegna: la “corsa alla stella”, le sartiglie, che precedono le spericolate “Pariglie”. In diretta su Videolina e su Ambiente sul Web, da Oristano al mondo. Godetevi lo spettacolo. Alle 12:00 la vestizione, e alle 14:00 la Corsa alla Stella. Questi sono i link dove potrete seguire la diretta.

pariglia

http://www.videolina.it/live

e se non dovesse funzionare

http://www.videolina.it/

VOGLIO ANDARE A VIVERE AD ALBINEN, AH AH… AH AH…


Risultati immagini per albinen

“Voglio andare a vivere ad Albinen, ah ah… ah ah…”, parafrasando una celebre canzone di Toto Cotugno. Albinen è un paesino svizzero immerso nella natura, e ogni giorno offre agli occhi dei suoi soli 248 abitanti un’incantevole magia: lo spettacolo della natura. Vallate, montagne e aria purissima.

Risultati immagini per albinen

Il Sindaco di Albinen, sito a tre ore di macchina da Milano, ha indetto un referendum per il prossimo 30 novembre, per vedere se i residenti approvano la proposta del Primo Cittadino: dare un contributo economico ingente a chiunque si trasferisce nel Comune e vi rimane per almeno dieci anni, costruendovi la sua casa.

Risultati immagini per albinen

Dovete pensare che ad Albinen hanno chiuso la scuola per i pochi bambini, i quali sono costretti a spostarsi ogni giorno nei comuni limitrofi per poter seguire le lezioni. Per combattere lo spopolamento il Sindaco ha deciso di assegnare 25mila franchi per adulto e 10mila per ogni bambino. A determinate condizioni:

  1. Deve avere meno di 45 anni;
  2. Deve garantire di restare per almeno dieci anni;
  3. No a speculatori;
  4. Deve impegnarsi a rispettare la natura e a godersela.

Risultati immagini per albinen

Insomma, un grande aiuto per migliorare le proprie condizioni di vita, e anche quelle del Comune di Albinen. Milletrecento metri di altitudine e, per rilassarsi, le terme di Leukerbab a solo sei chilometri di distanza. Il sindaco di Albinen ha dichiarato di essere entusiasta e di sperare che il progetto vada in porto. “È un investimento per il futuro del villaggio – assicura – e forse potremo riaprire anche la scuola”.

Fonte: Repubblica.it

Che ne pensate di questa iniziativa? Ci andreste voi? Io al volen!

GIORNATA FAI D’AUTUNNO 2017


Risultati immagini per giornate fai autunno 2017

Oggi torna la giornata FAI d’Autunno 2017! Questo è il giorno in cui si potranno visitare oltre 600 luoghi d’interesse artistico, paesaggistico e sociale in 185 città di tutta Italia. In programma 170 itinerari tematici che porteranno alla scoperta di luoghi affascinanti e poco conosciuti, a fronte di un piccolo contribuito libero che può essere di 2, 3 o 5 euro a seconda della visita scelta. I soldi raccolti saranno gestiti dal FAI per i suoi progetti, che ovviamente si propongono di proteggere e valorizzare il nostro patrimonio storico, artistico e paesaggistico.

Per un elenco di tutti i luoghi che si potranno visitare quest’oggi cliccate qui. E’ prevista la possibilità di tesserarsi al FAI con 10,00 € di sconto, con tutti i vantaggi che la tessera comporta, in conto di possibilità di entrare a prezzi vantaggiosi o anche gratuitamente nei vostri luoghi del cuore.

FOTOBLOG: PROCIDA


Risultati immagini per procida

Oggi faremo un giro nell’incantevole Procida! Seguiteci (però sulla pagina facebook https://www.facebook.com/ambientesulweb/). P.S.: Le foto non sono mie, ma sono prese da Google Immagini. Godiamocele!

Risultati immagini per procida

Risultati immagini per procida

Risultati immagini per procida mare

Risultati immagini per procida spiagge

Risultati immagini per procida spiagge