GIORNATE FAI, ORA LEGALE E ORA DELLA TERRA


Risultati immagini per ora della terra 2018

Oggi ci sono due grandi eventi: è l’Ora della Terra, una grande mobilitazione mondiale organizzata dal WWF che unisce proprio tutti: cittadini, istituzioni e imprese a partire dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora: dalle 20:30 alle 21:30. L’obiettivo è quello di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. È la dimostrazione che insieme si può fare una grande differenza.

La prima edizione è stata quella del 2007, e Sidney è stata la “promotrice” di questa gran bella iniziativa. Da allora la mobilitazione è diventata mondiale, e ha davvero contagiato tutti, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi simbolo, per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici.

Risultati immagini per fai di primavera

Oggi cominciano anche le Giornate FAI di Primavera: oggi e domani mille monumenti aperti. Inoltre stanotte tornerà l’ora legale: si devono spostare le lancette di un’ora in avanti: si dormirà un’ora in meno, ma in compenso si risparmieranno tanti kilowatt ora, sprecando molta meno energia.

Risultati immagini per ora legale

E allora, partecipiamo anche noi!

Annunci

ORA DELLA TERRA 2016


earth hour 2016.png

Manca davvero poco all’appuntamento annuale con l’Ora della Terra 2016. Alle 20:30 domani si spegneranno le luci e si entrerà nell’intimità con la nostra mamma Terra. Numerosi sono gli eventi in Italia. Ma alle 20.30 ciascun Paese, secondo la propria ora legale, spegnerà per un’ora tutte le luci. Contro i cambiamenti climatici, i cittadini, le aziende e le istituzioni sono quindi chiamati ad agire concretamente “insieme per il cambiamento”, con spegnimenti simbolici delle luci per un’ora, dal Pacifico alle coste atlantiche, e con vari eventi, tra cui cene “amiche del clima” in tutta Italia. 

Un atto dovuto, soprattutto alla luce dei preoccupanti dati che snocciola WWF, tracciati dal gruppo di lavoro coordinato da Paola Mercogliano del Centro Euromediterraneo per i Cambiamenti climatici (CMCC): meno pioggia, ma precipitazioni violente e concentrate in alcuni periodi dell’anno, siccità estive sempre più marcate sulle Alpi e sulla Pianura padana, dove le magre prolungate del Po potrebbero mettere in ginocchio l’agricoltura e la zootecnia.

In più, vi sono un generale incremento della temperatura media in Italia nel corso di tutto il 21° secolo, fino a 6°C nello scenario peggiore, e un aumento dei periodi aridi in regioni come la Calabria, la Toscana e il Veneto.

Per maggiori informazioni, vi invito a leggere questo articolo. E allora partecipiamo numerosi con gesti simbolici ma ricchi di sostanza. Spegniamo le luci ed entriamo nell’intimità con la nostra madre Terra, che ci coccola e ci nutre, nonostante noi siamo cattivi con lei.

ORA DELLA TERRA 2015


earth hour 2015

Change Climate Change: è questo lo slogan proposto quest’anno dal WWF per l’Earth Hour, l’Ora della Terra 2015, che sarà domani dalle 20:30 alle 21:30. In quell’ora verranno spente le luci di importanti edifici storici, fontane, ponti, monumenti, ma anche edifici pubblici, palazzi e singole abitazioni. Earth Hour nasce nel 2007 a Sidney: da allora, ogni anno, si celebra questo grande evento con una “ola mondiale” di luce alternata al buio che copre oltre 160 nazioni e 24 fusi orari.

In Italia saranno oltre 200 gli spegnimenti previsti, e tra i monumenti aderisce a questa iniziativa anche la Basilica di San Pietro per lo Stato del Vaticano, il Colosseo e Piazza del Campidoglio a Roma, il Maschio Angioino e Piazza del Plebiscito a Napoli, Piazza San Marco a Venezia, etc. Tutte le iniziative le troverete indicate con precisione e professionalità nel blog della mia amica Curiosa di Natura, da cui ho preso foto e informazioni, e che ringrazio per averlo ricordato.

ORA DELLA TERRA 2014, APPUNTAMENTO A STASERA


earth hour 2014

E’ l’Ora della Terra! Stasera si terrà l’evento organizzato dal WWF, l’Earth Hour, giunto alla sua ottava edizione. L’evento è partito nel 2007 dalla sola Sidney, e visto il grande successo si è diffuso in tante città del mondo, che hanno accolto l’invito del WWF, spegnendo musei e monumenti per un’ora.
Si spegne la Tour Eiffel a Parigi, il Colosseo e la Basilica di San Pietro a Roma, il Maschio Angioino a Napoli, il Castello Sforzesco a Milano, e così via, in tante grandi città del mondo. L’Ora della Terra scoccherà stasera dalle 20:30 alle 21:30. Un’ora di buio suggestiva che farà risparmiare anche elettricità.
Si invitano non solo le istituzioni ma anche noi gente comune a spegnere le luci delle nostre case, o dei nostri computer e tv ed elettrodomestici (si esonerano ovviamente frigoriferi e congelatori XD). Chiunque può aderire a questa iniziativa. Noi blogger siamo invitati a non accendere il computer e a non connetterci a internet. Io aderisco, e voi?

ORA DELLA TERRA 2012


Cari Amici,
oggi si celebra la sesta edizione dell’Earth Day, l’Ora della Terra 2012, alla quale aderiscono diverse città d’Italia e del mondo. Si tratta di spegnere le luci degli edifici pubblici, o di qualche monumento, o delle case private, per un’ora: dalle 20:30 alle 21:30. In tutto il mondo, alle ore 20:30, quest’oggi, per un’ora si spegneranno le luci. Qui l’elenco dei monumenti che si spegneranno per un’ora in Italia.
Un gesto simbolico, molto semplice ed efficace. Spegnamo la luce, accendiamo l’amore.